lunedì 12 luglio 2010

Resoconti dell'esame di maturità...e della fine della scuola!




...81...


E finalmente è finito con un risultato (abbastanza) dignitoso, anche questo esame di maturità, che mi ha costretto a giorni di ansia, ricerche, schemi, fotocopie e assemblaggi, che giuro, non voglio più vedere una tesina per i prossimi 3 mesi!

Eh beh...come tutti dicono è il primo esame importante della vita, quello che si ripresenta sottoforma di incubo anche ad anni di distanza...ma quello che sicuramente ricorderò come uno dei momenti più significativi della mia vita. E non sono falsa se dico che l'idea della scuola, e perchè no, anche quella dell'esame un pò mi mancano. Tutti dicono che si è concluso un ciclo, ma a me quest'accezione non piace per niente: mi sa di chiusura definitiva col mio passato, e io questi 5 anni, voglio portarli con me, per sempre.


E' stato un mese difficile, ma ho avuto la straordinaria fortuna di essere supportata da persone fantastiche, che a distanza e non, mi hanno offerto tutto il loro appoggio.


Come dimenticare la fuga a Scafati da mio zio, in lacrime col modem in panne e quegli stronzi dei centralinisti di Alice che ci riempivano di balle?

La MIA "Notte prima degli esami" a Castellammare, in giro fino alle 00.30, con una COMPAGNIA D'ECCEZIONE, tra una sosta sugli scogli e un cornetto caldo?

Il sostegno via sms ad ogni prova scritta? I "ce la farai" ripetuti di continuo?

L'ansia al sortaggio della lettera per l'orale, e la gioia nello scoprire che non solo non ero la prima, ma che comunque avrei finito relativamente presto?

I:" Wa, il tema sulla musica! Figo!", "Dai Mary, proviamo a fare il questionario" e " Ma che cazzo dobbiamo scrivere?" alla terza prova?

Lo stupore e di fronte ai 37 punti degli scritti?

Il supporto dato e ricevuto agli orali, e le telefonate allegre piene di complimenti?

E poi...81!!! :)


Non so se magari qualcuno leggendo, proverà quella sensazione di groppo alla gola che ora un pò attanaglia anche me...ma la verità è che io continuerò a credere che niente è finito, la mia vita di studentessa, muterà solo forma. In cuor mio continuerò ad essere la ragazza del :" Ma come ci si veste per andare a fare l'esame?", oppure " Ma questo te lo ripeti? E questo?", la ragazza della fila centrale che condivide con la compagna di banco ansie, delusioni e paure, che chiama il bidello per nome e che maledice ogni professore quando qualcosa non va, quella dei pomeriggi di "studio" su MSN...quella che è sempre timida, ma che se la conosci bene sai che anche se è una pazza isterica, è sempre pronta e disponibile per le persone a cui tiene.


Chiudo questo posto con un grande

GRAZIE

per tutti quelli che mi sono stati vicino...perchè se questo per me, sarà un momento di ricordare, lo devo anche a tutti voi, che avete saputo spronarmi e darmi la forza per affrontare la prima grande prova della mia vita!

...M'arraccumann, nun è ca pò fuit quann m serv n'ata vot na man, eh! :P



2 commenti:

  1. Complimenti.
    Sei una brava ragazza.
    E adesso, t'immagino a bagno ... in qualche mare.

    (buone vacanze).

    RispondiElimina
  2. Grazie mille davvero per tutti i complimenti...adesso ci prepariamo alle imminenti vacanze! Buona estate anche a te! baci a presto! ;)

    RispondiElimina